Tour Piazza Armerina

L’area archeologica più importante è quella della Villa del Casale, dimora rurale tardo-romana, della quale rimangono quattro nuclei abitativi e i mosaici in tessere colorate. Tra i mosaici spiccano quello della Piccola caccia, il safari della Grande caccia e le fatiche di Ercole, nella stanza da pranzo, chiamata triclinium. Proseguendo in direzione del centro di Piazza Armerina, è visibile lo splendido Duomo barocco dall’alta cupola, sorto sui resti di una chiesa del quattrocento, di cui rimane il campanile. Al suo interno si trovano interessanti reperti, come la Madonna della Vittoria ed una croce in legno ( datata al 1450). Su tutto il centro si staglia il Castello Aragonese, costituito da quattro torri angolari e da due corpi longitudinali uniti trasversalmente. Infine una menziona particolare merita il Palio medievale: manifestazione cittadina, che celebra ogni anno nel mese di Agosto la rivolta guidata da Ruggero II d’Altavilla contro i Saraceni.

Request a free price quotation

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message